CONDIVIDI

Durante lo scorso weekend del 18/19 Novembre, otto squadre provenienti da tutta Europa si sono ritrovate a Parigi per la Lenovo Legion GeForce GTX Challenge 2017per scontrarsi in diverse sfide, giocando a Destiny 2, Overwatch, Rocket League, Rainbow 6 Siege, Project Cars 2 e PES 2018, cimentandosi nella realizzazione di un PC e concludendo con un gran finale di gruppo su Player Unknown’s Battlegrounds.

Dopo numerosi spari, sorpassi, goal e molto altro, la squadra vincitrice è risultata la Germania, composta da quattro famosi influencer tedeschi, Lost Aiming, Tweeday, Nookyyy e P4wnyhof. La Germania ha saputo sconfiggere la Spagna, il team vincitore uscente, e le due fortissime squadre del Regno Unito e dei Paesi Scandinavi, che hanno tenuto il vertice della classifica quasi tutto il week-end, per poi attestarsi, dopo le ultime sfide finali, rispettivamente al secondo e terzo posto.

Il team Italiano, rappresentato dai Mates., e composto da AnimaSt3pNy, Vegas e SurrealPower, tra i più famosi youtuber e content creator nel nostro paese, ha saputo intrattenere simpaticamente il pubblico e allo stesso tempo battersi egregiamente anche contro i team più forti del Nord Europa e aggiudicarsi un ottimo 5° posto assoluto, dopo una gara mozzafiato con la Comunità degli Stati Indipendenti (CSI) su Project Cars 2 e l’emozionante partita finale di PUBG, dove sono arrivati secondi dopo i favoriti tedeschi, superando nella classifica finale Francia, Polonia e CSI.

Tutti i team hanno giocato su PC progettati da Lenovo per i gamer più esigenti: il Lenovo Legion Y920 Tower è una potente macchina VR-ready equipaggiata con GeForce GTX 1080 che, insieme al display curvo Lenovo Y27g, è in grado di assicurare i più elevati livelli d’mmersività, garantiti anche dal laptop Lenovo Legion Y920, la soluzione portatile da 17” definitiva equipaggiata con GeForce GTX 1070.

E’ possibile rivedere tutto il torneo su: www.twitch.tv/nvidia