CONDIVIDI
Microsoft

Nuovo sistema operativo per Microsoft ?

Sembra che Microsoft stia lavorando su una versione unificata di Windows 10 per dispositivi mobili chiamato Andromeda.

E’ facile pensare che la piattaforma Windows per smartphone stia morendo. Non ci sono nuovi dispositivi con questo sistema e poche aziende stanno lavorando su di esso. Ma Microsoft sembra convinta del buon lavoro che sta facendo nei suoi laboratori per il mercato mobile.

Windows 10

Sicuramente avrete sentito parlare di una versione speciale di Windows 10, che Microsoft insieme a Qualcomm hanno realizzato con lo scopo di creare una convergenza tra Smartphone e Pc. Operando in emulazione su un’architettura fino a ieri non supportata i processori Snapdragon 835. Una vera rivoluzione in questo ambito con l’introduzione di un modem Snapdragon X16, il primo di classe Gigabit (fino a 300MB/s). E di alcune chicche come Quickcharge, Cortana Always On. Non è un’altra istanza di Windows on ARM, conosciuto come RT, o una dimostrazione del nuovissimo Windows S. Qui si parla proprio di Windows 10 capace di far girare qualsiasi applicazione realizzata per Windows.

Sistema Operativo

Ma nulla a che vedere con Andromeda, infatti la società di Redmond ha piani più grandi per la piattaforma mobile. Fonti vicine a Zac Bowden da Windows Central, hanno scritto che lo sviluppo di Windows Mobile 10 è stato diversificato dal resto di Windows 10. Il prossimo dispositivo mobile di Microsoft verrà lanciato con il suddetto sistema operativo. Parlando invece dell’update chiamato “feature2” non condizionerà gli aggiornamenti futuri, ma fornirà invece ai dispositivi Windows 10 Mobile correzioni di bug, aggiornamenti della protezione e nuove funzionalità Enterprise specifiche entro il 2018.

Andromeda al contrario è una versione di Windows che saremo in grado di eseguire su qualsiasi dispositivo come telefoni, tablet e  Pc desktop, grazie al suo sviluppo modulare.

Andromeda

Non sappiamo molto sul sistema operativo, ma Microsoft spera di rilasciarlo nel 2018. Forse è davvero giunta l’ora di unire ogni dispositivo sotto un unico Sistema Operativo. Chissà se questa volta verremo stupiti da questo nuovo lancio.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Per favore inserisci il tuo nome qui